Il nipotino del Platone… mica uno a caso

Oggi, siam a qui a parlare del nipotino del Platone (il famoso e rigoroso filosofo greco), il quale nipotino si chiamava Speusippo, un nome una garanzia, infatti, alla morte del Platone, proprio lui – Speusippo! – fu nominato a capo dell’Accademia* fondata dallo zio Platone, non Paperone, o forse un po’, si mormora infatti di questioni economiche dietro la nomina di Speusippo, che tanto meritevole non sembrò all’Aristotele, il promettente allievo del Platone, e neanche al suo collega Senocrate. I due rimasero così male, ma così male, che entrambi delusi lasciarono l’Accademia di Platone.
Addirittura, Aristotele tornò al paesello di origine e lì ne tirò fuori di sue, alla faccia del Platone (il quale, tuttavia, non sappiamo cosa pensasse della nomina del suo nipotino successore e baronetto di Accademia).

platone-raccomandati2013-12-12_011849

Screenshot da wikipedia Aristotele pag

speusippo


INSERTO PROMOZIONALE


*fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Aristotele

Adesso, a ragion veduta sorge un grande problema: tutto quel chiacchierare del governo dei filosofi… sapienti e santi e virtuosi.

 

Cosa ti fa pensare il post?

Commenta per primo!

Avvisi per
avatar
wpDiscuz