Laura Boldrini auspica e pronostica lo STILE DI VITA MIGRANTE per MOLTI di noi Per molti, non per tutti, non per lei...

Cari ragionatori osservanti, come al solito, tutti i giorni, per una cosa, o per un’altra, debbo rimanere di stucco (se vi dovesse necessitare dello stucco, telefonatemi che vi rifornisco io aggratis).

Sentite questa perché è proprio incredibile!
Io non ci credovo che una di sinistra, estrema! (addirittura della sinistra e della libertà) potesse aver detto una cosa del genere, ma con il video della conferenza in play ci debbo credere, per forza.

Vi anticipo qualcosa del video che trovate qui sotto, ma vi lascio la sorpresa. In sintesi, questa signorotta che si chiama Laura Boldrini, che è anche direttrice, no scusate, presidente della Camera – la camera, sì, quella lì, a Roma, dove stanno i deputati; per capirci, lì dove si dorme molto, del resto chiamandosi camera… si dorme, è logico, li paghiamo apposta! Ma non mi fate distrarre! Sulla Camera delli deputati (delli, delli, ho scritto delli, è giusto, stiamo o no nel feudalesimo?) informatevi da soli.


INSERTO PROMOZIONALE


Riprendendo il discorso, questa signorotta che di nome fa Laura  Boldrini, in conferenza, auspica e pronostica lo STILE DI VITA MIGRANTE per MOLTI di noi.
Mi domanderete (già lo so): perché hai scritto “molti” in rosso?
Vi rispondo in anticipo, così non stiamo a perdere tempo: ho scritto MOLTI in rosso, non per ricordavi che lei è di estrema sinistra, compagnaccia rossa, ma per suggerirvi una riflessione che in semplificazionismo si può esprimere con questa espressione:

SEMP (MOLTI<>TUTTI)

Vale a dire: molti è diverso da tutti. E’ chiaro? Semmai, se non capite qualcosa, chiedete nei commenti. E vi suggerisco anche di notare un dettaglio: la signorotta Boldrini, promotrice (a cottimo? questo non lo so) di vita migrante (porta a porta, telemarketing, o solo conferenze? non so neanche questo), prima dice “tutti” (“per tutti noi”), ma poi si riprende e dice per “molti” (“molti di noi”).

Il video della conferenza di Laura Boldrini – STILE DI VITA MIGRANTE per MOLTI di noi

Avete visto il video? Ecco. Io, in tutta sincerità, ve lo dico – non mi giudicate male – ma preferirei lo stile di vita “boldrinante” a quello “migrante“. Almeno, penso che la scelta dovrebbe essere libera. O no?

Saluti, a tutti i ragionatori osservanti,
ci leggiamo alla prossima incursione giornalistica, vi auguro buon viaggio, e buona libera migrazione, e se tra un po’ vi dovessero sbattere su qualche “treno merci”, chiedete chiarimento alla signorotta Boldrini, perché lo ha detto lei che le persone, gli esseri umani, si debbono spostare “come le merci”; giustamente eh, altrimenti che globalizzazione capital-comunista è?

E mi raccomando! Mettete TUTTO al centro.

Cosa ti fa pensare il post?

5 Commenti in "Laura Boldrini auspica e pronostica lo STILE DI VITA MIGRANTE per MOLTI di noi Per molti, non per tutti, non per lei..."

Avvisi per
avatar
Ordina per:   nuovi | vecchi | più votati
Maria Stella
Ospite

dobbiamo essere accoglienti coi migrandi, presto il loro stile di vita “d’avnaguardia” (wow) sarà anche il nostro.. che bella previsione.. azz.. speriamo sia il suo e non il mio, speriamo che la mettano presto in un bel barcone per 24 ore sotto il sole a bere sale magari in una stiva asfittica, poi ne riparliamo se è uno stile di vita “d’avanguardia” …

Sara Palazzotti
Ospite

Lo spero anche io, Maria Stella :/

Luca Rallasinni
Ospite

Certo che vi sentite proprio castrati nei confronti dei migranti.
Avete le paranoie, non ci dormite la notte dall’ invidia…
Se i migranti non muoiono di fame, non vengono maltrattati e usati voi soffrite.
Sarà forse perchè in realtà anche voi vorreste essere ”barbari” come percepite i migranti, picchiare le donne e mettere a morte chiunque non è della vostra religione o cultura, ma non potete esserlo?

Sara Palazzotti
Ospite

Assolutamente no. Non si tratta né di razzismo, né di invidia. Si tratta di giustizia. E Quello che ha fatto “Boldrini & C.” alla fine danneggia TUTTI.

Sara Palazzotti
Ospite
Io conosco persone straniere, che rispetto, e che mi rispettano, (forse anche più degli italiani, in alcuni casi). Per cui, sono felicissima per loro che abbiano potuto migliorare la loro condizione. Ma non è questa la soluzione. Dobbiamo migliorare il livello di vita generale per tutti e in tutto il mondo. Qui, invece, per soddisfare gli intenti di mercificazione degli umani, di cui parla apertamente la Boldrini nella conferenza (spostare umani come le merci), si stanno impoverendo coloro che stavano facendo una resistenza, fino a farli morire, anche mettendoli in competizione per la cosiddetta “pagnotta” con gli immigrati, andando anche… Leggi altro »
wpDiscuz