Muore invalido, 186 euro al mese – Cittadini Italiani Pare non potesse permettersi neanche il riscaldamento

Aveva chiesto aiuto in pubblico lo scorso dicembre, Giovanni Ceriani, 59 anni, residente a Nerviano, in provincia di Milano, denunciando la sua difficile situazione di invalido. Comprensibile visto che percepiva un assegno di invalidità di 186 euro al mese e un contributo di mille all’anno dal Comune.

Giovanni Ceriani, ex carpentiere, disabile a causa di un incidente sul lavoro, che lo aveva costretto a cessare la sua attività, è stato trovato già morto nel suo appartamento, un alloggio comunale, sul pavimento, poco distante dalla sedia a rotelle, secondo quanto riferisce Ilgiorno 1)E’ morto Giovanni, l’invalido che chiedeva aiuto: “Sopravvivo con 186 euro al mese” – Il Giorno.

Si pensa a cause naturali, poiché, da quanto riferisce MilanoToday2)Nerviano, Giovanni Ceriani trovato morto tra le mura di casa – MilanoToday, non sarebbero stati riscontrati segni di violenza.


INSERTO PROMOZIONALE


E accade che:

Condividi! Grazie!
Leggi anche  Mortalità, impennata misteriosa in Italia, come in guerra

Bibliografia e riferimenti   [ + ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *